Tutte le ultime notizie dal mondo dell'ecologia

A tutto G.A.S.!!!Secondo un'analisi Coldiretti/Censis nel 2012 oltre 7 milioni di italiani hanno partecipato a gruppi di acquisto solidale. Si tratta del 18,6% della popolazione e 2,7 milioni di persone usano i GAS con regolarità.
Qualche dato sul risparmio economico: se un pacco di pannolini di marca costa circa 18 euro presso la grande distribuzione (a seconda del modello e del produttore), lo stesso prodotto con il gruppo d’acquisto può essere comprato a circa 11 euro, con un risparmio effettivo di quasi il 40%.
Link: Retegas.org (Rete nazionale dei gruppi di acquisto solidale), Lattemiele Milano (uno dei gruppi d'acquisto più longevo in Italia, attivo dal 2004) e Rete di Economia Solidale con 550 gruppi attivi e oltre 13mila utenti iscritti.
Se poi volete partecipare al Gruppo d’Acquisto per l’olio extravergine d’oliva bio cliccate qui.
(Fonte: Repubblica)

 

Spedingo.comL'idea è semplice: un sito internet dove far convergere domanda e offerta nel settore del trasporto merci, sfruttando il poco ecologico fatto che sulle nostre strade oltre il 25% dei camion e dei furgoni viaggia completamente vuoto e il 50% avrebbe ancora spazio disponibile per altra merce.
Oltre all'aspetto ambientale Spedingo.com promette anche un risparmio fino al 70% per chi spedisce.
(Fonte: Greenme.it)

 

La città intelligente di Santander200mila abitanti sulle coste della Cantabria, nel nord della Spagna, questa città è dotata di 12mila sensori che monitorano e controllano tutto quello che avviene. Le informazioni vengono inviate a un cervellone centrale che coordina soccorsi, lavori pubblici e tutta una serie di servizi ai cittadini.
Interessante è la “Realidad Augmentada”, Realtà Aumentata. Basta puntare il proprio smartphone verso un negozio o un locale e subito si ricevono caratteristiche, orari e giorni di apertura, e gli autobus che passano in zona con relativi orari.
“L'intelligenza di una città – ha dichiarato il sindaco Iñigo de la Serna -  non si misura da quanto wi-fi o quante incredibili app ci sono, ma dalla coordinazione integrale delle attività, dal cervello che le dirige”. Santander è anche un modello anticrisi. Spiega ancora il sindaco: “Abbiamo firmato quattro accordi con imprese di IT che vogliono venire a investire a Santander. Ogni progetto che lanciamo è in scala totale. Ovvero lo puoi misurare su tutta l'area urbana: è chiaro che questo fa gola alle aziende. Che arrivano e creano impiego”.
(Fonte: Corriere.it)

 

Commenta

Il Premio è stato istituito per invogliare le persone a scegliere i prodotti attenti all’ambiente e per incoraggiare le imprese a realizzarli. Ad attribuire il Premio a prodotti o servizi presenti in 40 categorie sarà una giuria composta da 10.000 italiani, dopo che il Comitato Scientifico avrà effettuato un primo vaglio dei prodotti e servizi candidati. Il riconoscimento è realizzato con il sostegno di mezzi di informazione, tra cui il settimanale Oggi, il summit in diretta web Ecoshow, il mensile Espansione, la tv Diva Universal.
www.premionatura.it

Eco News

Secondo un'analisi Coldiretti/Censis nel 2012 oltre 7 milioni di italiani hanno partecipato a gruppi di acquisto solidale. Si tratta del 18,6% della popolazione...
Leggi...
L'idea è semplice: un sito internet dove far convergere domanda e offerta nel settore del trasporto merci, sfruttando il poco ecologico fatto che...
Leggi...
200mila abitanti sulle coste della Cantabria, nel nord della Spagna, questa città è dotata di 12mila sensori che monitorano e controllano tutto quello...
Leggi...






Ecoshow Newsletter

Per conoscere le ultime novità di Ecoshow, iscriviti alla nostra Newsletter.

Iscriviti

Seguici...

     
La pagina Facebook di Ecoshow   Il canale YouTube di Ecoshow

Ecoshow su Facebook